Pubblicato: ven, 4 Ott , 2013

ATP Pechino, Fognini crolla al cospetto di Nadal

Incredibile rimonta di Nadal su Fognini nei quarti di finale degli ATP di Pechino. Lo spagnolo, ad un passo dalla sconfitta nel secondo set,  vince 2-6 6-4 6-1. Tra le donne Jankovic-Kvitova la prima semifinale

 

 

FogniniSi interrompe ai quarti di finale il cammino di Fabio Fognini agli ATP di Pechino. Il tennista ligure per la prima ora ha dominato Rafa Nadal, numero due al mondo, per poi cedere di schianto facendosi rimontare dall’iberico.

Fognini, che aveva chiuso sul 6-2 a suo favore il primo set, dopo un’ora di gioco si è ritrovato sul 4-1 a soli due game dalla vittoria e dalla semifinale ma è stato in questo momento che il vero Nadal è uscito fuori. Il campione spagnolo ha radicalmente cambiato l’andamento del match rimontando l’italiano: il secondo set infatti si è chiuso con un incredibile 6-4 frutto di cinque game consecutivi ai danni di Fognini che fino a pochi minuti prima aveva la vittoria in tasca. A completare l’impresa il dominio nel terzo e decisivo set in cui Nadal si è imposto con un perentorio 6-1. Il campione maiorchino in semifinale affronterà il numero cinque al mondo Tomas Berdych che ha sconfitto 7-5 6-2 l’americano John Isner.

Con la vittoria odierna Nadal, ancora imbattuto e alla venticinquesima vittoria consecutiva sul cemento nel 2013, vede avvicinarsi la vetta del ranking mondiale. Primo posto che potrebbe arrivare già oggi se Djokovic dovesse perdere contro Querrey o lunedì qualora Nadal dovesse accedere alla finale del torneo di Pechino.

Fognini si può consolare con il doppio. In duo con il connazionale Andreas Seppi è approdato alle semifinali dove a sfidarli ci sarà la coppia numero uno del seeding formata dall’indiano Leader Paes e dal canadese Daniel Nestor.

Tra le donne prende forma la prima semifinale che vedrà Jelena Jankovic, che ha battuto la ceca Lucie Safarova (6-7; 6-4; 6-4), affrontare Petra Kvitova, vincente sulla cinese Li Na (4-6; 6-2; 6-4).

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.