Pubblicato: lun, 19 Mag , 2014

Unicef, parte la campagna “100% vacciniamoli tutti”

Tra il 24 e 25 maggio, centinaia di volontari dell’Unicef nelle piazze italiane per raccogliere le adesioni dei cittadini. Secondo i dati Unicef, i vaccini prevengono dai 2 ai 3 milioni di morti per malattie come difterite, tetano, morbillo o pertosse

La nuova campagna dell’Unicef 100% vacciniamoli tutti” nasce proprio dalla necessità di dare un futuro ai bambini di Afghanistan, Angola, Repubblica Democratica del Congo, Ciad, Nigeria, Pakistan, Sud Sudan e Yemen dove avvengono oltre un quarto delle morti infantili nel mondo. In questi Paesi circa sei milioni di bambini non sono ancora vaccinati, non hanno accesso ai servizi sanitari di base per via di conflitti, povertà e mancanza di un sistema sanitario. Tra i numerosi testimonial della campagna anche la showgirl Elisabetta Canalis che nello spot che la vede protagonista spiega come  «ogni venti secondi muore un bambino», una morte che può essere evitata se si estendesse la vaccinazione a tutti i bambini del mondo. È questo l’obiettivo della campagna “100% vacciniamoli tutti”: estendere al 100% dei bambini le vaccinazioni di routine entro il 2017 e sconfiggere la polio.

Anche il ministro della Salute Beatrice Lorenzin si schiera al fianco della campagna: «Molte malattie ormai da anni sono state eradicate in Italia. Ma non bisogna abbassare la guardia, le migrazioni possono proporci il problema di affrontare piccoli focolai di malattie dimenticate. Suono anch’io il campanellino, simbolo della campagna dell’Unicef, che ha come primo obiettivo la sconfitta della polio».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

6 dicembre 2021, Commenti disabilitati su La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

4 dicembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

Juris Pills, seconda parte.

29 novembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills, seconda parte.

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

Video

Service Unavailable.