Pubblicato: ven, 30 Dic , 2016

Una vicenda infinita

Ci sarebbe un avviso di garanzia anche per Enzo Tacconi nell’ambito dell’inchiesta su Ato Toscana Sud

 

55-alessandro-ghinelliL’anno 2016 si chiude e il 2017 si apre all’insegna dei guai per Ato Toscana Sud. Il neo direttore generale dell’Autorità dei Rifiuti Enzo Tacconi sarebbe stato raggiunto da avviso di garanzia nell’ambito della stessa inchiesta che ha azzoppato i vertici del sistema di gestione dei rifiuti urbani. A darne la notizia è stato il sindaco di Arezzo, nonché presidente di Ato Toscana Sud, Alessandro Ghinelli. Nell’assemblea dei soci di Ato, vale a dire i sindaci dei comuni delle province di Arezzo, Siena e Grosseto, convocata per l’approvazione del bilancio, Ghinelli ha annunciato le dimissioni di Enzo Tacconi. L’ingegnere aretino era stato incaricato di guidare l’Autorità di ambito appena un mese fa circa, in seguito all’arresto di Andrea Corti, accusato di aver commesso illeciti sull’asta per l’aggiudicazione della gestione del ciclo dei rifiuti, gara poi vinta da SEI Toscana. Tacconi sarebbe ora indagato per le irregolarità relative alla stessa vicenda. L’ipotesi di reato formulata dai magistrati sarebbe la stessa che ha portato agli arresti domiciliari l’ex direttore generale Andrea Corti: concorso in corruzione e turbativa d’asta.

Alessandro Ghinelli ha avvisato che nel corso dell’assemblea è stata approvata la variazione di assestamento generale del bilancio di previsione 2016 e la proposta di bilancio preventivo 2017 e che è stato dato incarico, con il consenso della maggior parte dei sindaci, alla dottoressa Elisa Billi, dipendente di Ato, a seguito delle dimissioni di Tacconi, di svolgere le funzioni di Direttore generale pro tempore, finchè non sarà individuato il nuovo direttore.

“Navigazione incerta” ha riconosciuto il presidente Ghinelli. “Ma occorre comunque navigare senza paura per dare ai cittadini il loro sacrosanto diritto ad avere servizi efficienti ed economici”. Riteniamo, tuttavia, che i cittadini avrebbero anche, anzi soprattutto, diritto a una gestione pubblica dei servizi trasparente e corretta.

Fulvio Turtulici

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

21 novembre 2017, Commenti disabilitati su Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

Cavriglia, il territorio dell’ex miniera

16 novembre 2017, Commenti disabilitati su Cavriglia, il territorio dell’ex miniera

impertinenteMente

14 novembre 2017, Commenti disabilitati su impertinenteMente

Un prete che ha fatto il voto di povertà

13 novembre 2017, Commenti disabilitati su Un prete che ha fatto il voto di povertà

Per non dimenticare: la lunga ombra del Divo

10 novembre 2017, Commenti disabilitati su Per non dimenticare: la lunga ombra del Divo

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.