Pubblicato: lun, 28 Apr , 2014

Ucraina nel caos: occupata Kostiantynivka

L’avanzata filo-russa non si arresta, Kostiantynivka occupata e sindaco di Kharkiv tra la vita e la morte

 

ucraina02

Manifesto di protesta a Kharkiv

Questa mattina un gruppo armato di filo-russi ha occupato la sede della Polizia e del Comune di Kostiantynivka, nella regione di Donetsk, zona calda della guerriglia che attanaglia l’Ucraina da settimane. L’iter portato avanti dal commando nelle scorse ore è lo stesso perpetrato nelle altre città della regione attualmente occupate, dove i militanti impediscono l’accesso al cuore amministrativo della città, impedendone le normali attività giornaliere con la violenza.

Gli scontri tra militari ucraini e milizie filo-russe sono ormai tristemente all’ordine del giorno, vittima di una degli agguati nelle zone contese è il sindaco di Kharkiv, colpito questa mattina da un proiettile per mano di uno sconosciuto. La condizione di Ghennadi Kernes, primo cittadino pro-Russia, è estremamente critica, i medici lottano per salvargli la vita mentre fuori le mura ospedaliere la vicenda infiamma ulteriormente il conflitto.

Durante la giornata di ieri il Presidente Obama ha annunciato l’imminente formulazione di nuove sanzioni nei confronti di Mosca, la cui entità verrà stabilita in comune accordo con l’Unione Europea, attualmente immersa nelle dinamiche relative al sequestro degli osservatori dell’Osce (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa).

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

6 novembre 2022, Commenti disabilitati su Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

Video

Service Unavailable.