Pubblicato: ven, 22 Nov , 2013

Tutto pronto per Ingroia alla guida di Sicilia e-Servizi

In ballo c’è il funzionamento di tutti i sistemi telematici dell’Isola. Previsti licenziamenti prima di Natale

 

antonio_ingroiaA partire da lunedì prossimo Antonino Ingroia potrà insediarsi alla guida di Sicilia e-Servizi, la società per l’informatizzazione della pubblica amministrazione. L’ok è arrivato dall’Avvocatura dello Stato, che ha scelto così di seguire il percorso tracciato dal governo Crocetta, ovvero quello di liquidare la società e nominare un commissario. L’ex pm dovrà gestire la difficile fase di trasferimento di competenze e dotazioni informatiche dal socio privato della società alla Regione.

I vecchi amministratori hanno però fatto un ricorso anche al  tribunale delle imprese, sostenendo che la Regione deve fare una legge all’Ars per confermare il proprio piano e, in vista della scadenza del contratto di servizio con la Regione il prossimo 23 dicembre, hanno inviato il preavviso di licenziamento ai settanta dipendenti. In una lettera comunicano che, «terminando l’attività, ci sarà il rischio di paralizzare le normali attività degli uffici regionali».

In questi giorni anche l’Ufficio europeo per la lotta antifrode (Olaf) ha chiesto chiarimenti in merito alla chiusura della società Sicilia e-Servizi Venture. Chiusura che comporterebbe un danno erariale, nonché un aggravamento dei costi per la Regione Siciliana, che vedrebbe perduti e non restituiti gli investimenti europei. «Il governo – spiega il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Nino Dina – sta studiando un percorso per un servizio, quello reso finora da Sicilia e-Servizi, che è vitale per il funzionamento della Regione. Aspettiamo di conoscere la proposta dell’assessore all’Economia Bianchi, anche sul personale».

I sindacati Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm  Uil  e  Ugl  Fna  e il comitato dei lavoratori Sisev, però, hanno fatto sapere che: «Alla luce di quanto emerso, verrà proclamato uno sciopero generale di 24 ore con  l’interruzione dei servizi erogati».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Come fare una costruzione abusiva con i soldi dello stato, anzi con i nostri.

15 novembre 2018, Commenti disabilitati su Come fare una costruzione abusiva con i soldi dello stato, anzi con i nostri.

Hannover: presentazione del CD Mediterraneo, omaggio a Peppino e Felicia.

5 novembre 2018, Commenti disabilitati su Hannover: presentazione del CD Mediterraneo, omaggio a Peppino e Felicia.

Libertà di stampa, al Tribunale di Viterbo l’informazione è trasparente.

31 ottobre 2018, Commenti disabilitati su Libertà di stampa, al Tribunale di Viterbo l’informazione è trasparente.

Pioltello: Legalmente 2018.

22 ottobre 2018, Commenti disabilitati su Pioltello: Legalmente 2018.

La scuola debullizata

12 ottobre 2018, Commenti disabilitati su La scuola debullizata

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.