Pubblicato: lun, 16 Dic , 2013

Truffe smartphone e tablet, sette arresti

Pescara, rubavano identità per ottenere gratis gli apparecchi da rivendere

carabinieriSette persone sono state arrestate all’alba dai carabinieri della Compagnia di Popoli (Pescara), che hanno smantellato un’organizzazione criminale che truffava le maggiori compagnie italiane di telefonia mobile. La banda – con complici in tutto l’Abruzzo e nella provincia di Modena – rubava l’identità di persone e società per stipulare contratti e ricevere in omaggio smartphone e tablet, che poi venivano rivenduti, per un giro d’affari di circa 200 mila euro; 180 le generalità rubate.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

22 settembre 2021, Commenti disabilitati su I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

PROFESSIONE SOCCORRITORE

21 settembre 2021, Commenti disabilitati su PROFESSIONE SOCCORRITORE

Video

Service Unavailable.