Pubblicato: lun, 3 Feb , 2014

Squinzi: “Se non si cambia passo si deve tornare alle urne”

Secco il presidente di Confindustria: “Non molto ottimista”
Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi

“O si cambia passo con il governo esistente o ad un certo punto andiamo a votare”. Così il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, ospite ieri del programma della Annunziata ‘In mezz’ora’, tornando a chiedere “un cambio di passo deciso a questo governo, più coraggio” e sottolineando, al contempo, l’importanza della stabilità.

I numeri, a partire dalle previsioni del Csc fino ad ora sempre “azzeccate”, “non ci permettono di guardare con ottimismo verso il futuro”. Squinzi ricorda la stima per il 2014 di +0,6-0,7% per il Pil, “frazione di un punto che non basta a creare occupazione e a far ripartire il Paese”.

“È positivo che Fiat acquisisca all’estero e diventi più competitiva e di questo bisogna dare atto a Marchionne – aggiunge in merito all’operazione FCA tra Fiat e Chrysler – Auspico che vengano mantenute determinate attività nel nostro Paese” e cioè “il cervello, i centri di ricerca” e “mantenute le produzioni in modo da preservare i livelli occupazionali”

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Sicilia sogna Cannes, revocato l’affidamento diretto per 5.75 milioni di euro

5 febbraio 2023, Commenti disabilitati su Sicilia sogna Cannes, revocato l’affidamento diretto per 5.75 milioni di euro

inchiesta Olimpo: la ndrangheta di Tropea e Vibo Valentia

5 febbraio 2023, Commenti disabilitati su inchiesta Olimpo: la ndrangheta di Tropea e Vibo Valentia

Mafie in Toscana e politica silente Così si perde la dignità

1 febbraio 2023, Commenti disabilitati su Mafie in Toscana e politica silente Così si perde la dignità

IRAN DEGLI ORRORI, PROSEGUONO GLI ARRESTI E LE TORTURE

30 gennaio 2023, Commenti disabilitati su IRAN DEGLI ORRORI, PROSEGUONO GLI ARRESTI E LE TORTURE

Selima Giuliano dirige la ristrutturazione del Casolare dove fu ucciso Peppino

29 gennaio 2023, Commenti disabilitati su Selima Giuliano dirige la ristrutturazione del Casolare dove fu ucciso Peppino

Video

Service Unavailable.