Pubblicato: ven, 11 Ott , 2013

Shutdown e default, la crisi americana ad una svolta

Possibile spiraglio per evitare il default USA, repubblicani disposti ad aumentare temporaneamente il tetto del debito

 

 

obama-boehnerAll’undicesimo giorno di shutdown e ad una sola settimana dalla deadline del 17 ottobre, oltrepassata la quale gli Stati Uniti sarebbero in default, potrebbe essere stata trovata una soluzione alla crisi di bilancio americana.

La proposta dei repubblicani, guidati dallo speaker della Camera John Boehner, è quella di un innalzamento temporaneo, di sei settimane, del tetto del debito in cambio dell’inizio di vere trattative sul bilancio. L’offerta del GOP pare aver trovato la disponibilità della Casa Bianca e dei democratici che detengono la maggioranza al Senato, il presidente Obama ha comunque rilanciato la palla in campo repubblicano invitando ad isolare le ali più estreme del Tea Party e ha ribadito l’intangibilità della riforma sanitaria. Inoltre è stato richiesto al partito di Boehner di approvare il bilancio in modo da mettere fine allo shutdwon, il quale, qualora dovesse continuare ancora, inizierebbe a far sentire i suoi effetti sull’economia americana.

La scelta dei repubblicani di cedere e mettere sul tavolo un innalzamento temporaneo del debito, oltre alle sincere preoccupazioni per l’economia, anche mondiale, come ricordato in questi giorni dal presidente BCE Draghi, probabilmente è stato causato dai primi sondaggi che indicano come circa il 70% degli americani addossi la colpa della crisi al GOP; esattamente come accaduto in occasione dell’ultimo shutdown nel 1996 che vide i repubblicani pagare un prezzo salato alle urne. Sempre i risultati elettorali, questa volta delle presidenziali del 2012, danno forza al presidente nel suo essere irremovibile sull’Obamacare, le scorse elezioni infatti sono state vissute come un referendum sulla riforma, consultazione che ha visto l’inequivocabile vittoria dell’attuale inquilino della Casa Bianca.

La possibile fine dello stallo sul bilancio Usa ha fatto volare le borse, già ieri, ai primi rumors di accordo, i listini europei erano tutti positivi e Wall Street ha fatto registrare un +2%.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

6 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

Stop obbligo vaccino antinfluenzale, il Tar della Calabria dice no a Iole Santelli

17 settembre 2020, Commenti disabilitati su Stop obbligo vaccino antinfluenzale, il Tar della Calabria dice no a Iole Santelli

Sporcheremo i muri con un altro NO!

9 settembre 2020, Commenti disabilitati su Sporcheremo i muri con un altro NO!

Tu gratta, che a vincere sono i venditori

20 luglio 2020, Commenti disabilitati su Tu gratta, che a vincere sono i venditori

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.