Pubblicato: ven, 25 Gen , 2013

Sequestrati beni riconducibili a Messina Denaro

Nel mirino della Dia il patrimonio di una delle sorelle del capomafia latitante.

NEWS_93938Nuova ordinanza del Tribunale di Trapani, consente il sequestro di aziende e capitali sociali di alcune ditte, a Castelvetrano, riconducibili ad Anna Patrizia Messina Denaro sorella del boss mafioso latitante Matteo, e di suo marito, detenuto per mafia, Vincenzo Panicola, 43 anni. Il sequestro, eseguito dalla Dia di Palermo e di Trapani, conta tra i beni, del valore di alcune centinaia di migliaia di euro, una delle società di Panicola, imprenditore attivo nel settori della manutenzione di impianti di produzione, installazione, distribuzione e utilizzo dell’energia elettrica, e dell’edilizia. Si tratta della Vieffegi service srl, che cura le pulizie nel centro commerciale “Belicittà” di Castelvetrano, appartenente alla holding “Gruppo 6GDO SrL” di Giuseppe Grigoli, condannato in primo e secondo grado per concorso in associazione mafiosa e ritenuto prestanome di Messina Denaro. Sequestrate pure la So.ro.pa. costruzioni srl e una ditta individuale di olivicoltura intestata alla sorella del boss. Pochi mesi fa un altro sequestro di beni sempre riconducibili al boss latitante erano stati bloccati ad un altro familiare, il cognato Gaspare Como, si stringe sempre di più il cerchio attorno al capomafia, ultimo padrino della Cupola ancora in libertà

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

5 dicembre 2022, Commenti disabilitati su Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Video

Service Unavailable.