Pubblicato: gio, 27 Mar , 2014

Senato, Raffaele Cantone nominato presidente dell’Autorità anticorruzione

Consenso bipartisan sul nome del magistrato napoletano, chiamato a garantire trasparenza e integrità nelle pubbliche amministrazioni

Slide CantoneLa Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato, oggi, all’unanimità, con 24 sì, la nomina di Raffaele Cantone alla presidenza dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). Il suo nome era stato fatto dal premier Matteo Renzi durante la conferenza stampa di presentazione del programma di governo, dopo il primo Cdm, a Palazzo Chigi. Alla candidatura di Cantone, l’uomo giusto per quella carica, Renzi aveva dedicato una slide, motivando così la proposta: «È magistrato impegnato in prima linea contro la camorra e profondo conoscitore della criminalità organizzata».
Soddisfatto per avere incontrato il consenso bipartisan, il premier Renzi, via Twitter ha commentato: «Tutti i partiti, maggioranza e opposizione, hanno espresso voto unanime per giudice Cantone all’anticorruzione #lavoltabuona bene così».

Il giudice Cantone dovrà con autorità agire contro la corruzione, un fenomeno che, per l’Eurobarometro, è percepito dal 97% degli italiani come molto diffuso nel Paese e che, per il 92% degli imprenditori, ostacola la libera concorrenza. La Corte dei Conti ne ha stimato anche i costi diretti. La corruzione ogni anno costa all’Italia 60 miliardi di euro, mina la fiducia dei cittadini nelle istituzioni democratiche e nello Stato di diritto.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.