Pubblicato: sab, 26 Ott , 2013

Scosse di terremoto sull’Etna che riprende l’attività vulcanica

Tre scosse durante la notte, la prima più forte. Nessun danno registrato

 

Eruzione Etna

Alcune scosse di terremoto nella notte sull’Etna: la prima –  la più forte, magnitudo 2.8 a 24 km di profondità – è stata registrata dall’Istituito di Geofisica e vulcanologia all’una e 20. L’attività vulcanica è stata caratterizzata da alte fontane di lava accompagnate da emissione di cenere lavica, trasportata dal vento in direzione Sud-Ovest.

La nube è visibile da Taormina, Catania e nel Siracusano. L’aeroporto catanese di Fontanarossa è attivo ma con due spazi aerei chiusi che limitano gli arrivi creando ritardi e disagi ai passeggeri.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.