Pubblicato: mer, 12 Feb , 2014

RSF: In Italia migliora la libertà di stampa per i giornalisti

Secondo l’ultimo rapporto dell’organizzazione, il paese tricolore si stanzia al 49simo posto nella classifica mondiale

rsfUna notizia positiva per il nostro paese. Infatti, secondo la valutazione del rapporto 2014 sulla libertà di stampa nel mondo, dell’organizzazione francese RSF (Reporter sans Frontières), presentata ieri a Parigi, l’Italia, rispetto all’anno scorso ha recuperato ben nove punti, attestandosi dal 57simo al 49simo posto, sui 180 della classifica mondiale.

Un miglioramento, quindi, per la libertà d’espressione dei giornalisti italiani, che ci fa un po’ avvicinare ai livelli dei paesi dell’Europa del nord come la Finlandia, la Norvegia, il Lussemburgo e i Paesi Bassi, in testa alla classifica, come il 2013. La stessa RSF ha confermato che: «Nell’Europa meridionale, l’unico sviluppo positivo si registra in Italia, finalmente uscita da una spirale negativa e che sta preparando una legge incoraggiante per depenalizzare la diffamazione a mezzo stampa». Il bel paese passa, dagli stati con “problemi sensibili” a quelli “con una situazione piuttosto buona”, rimanendo, però, pur sempre, con il colore giallo, nella cartina di RSF.

La Francia cala di un solo punto, scendendo al 39simo posto mentre la Grecia, anche grazie alla forte crisi economica e all’insorgere dei movimenti populisti antieuropei, scivola al 99simo posto, perdendo ben 14 punti. Male soprattutto per Gran Bretagna e Stati Uniti: la prima perde tre punti arrivando al 33simo posto, mentre i secondi ne perdono addirittura 13, raggiungendo il 46simo posto. RSF a riguardo ha spiegato: “ La condanna a Bradley Manning, nel caso Wikileaks e la stessa vicenda Snowden, suonano come un avvertimento per chiunque cerchi di rivelare informazioni di interesse generale”. Mentre la Russia, pur con le condannate regole anti propaganda Lgbtqi, rimane stabile rispetto allo scorso anno, la Repubblica Centrafricana finisce al 109simo posto, arretrando di 43 posizioni, per via dei sanguinosi attacchi e forti intimidazioni contro i giornalisti. Ma il paese che più di tutti sconvolge l’opinione pubblica è senza dubbio la Siria (177simo posto): dal 2011 al 2013 sono stati assassinati più di 130 giornalisti, diventati ormai mirino delle due opposte fazioni della guerra civile, i ribelli estremisti e l’esercito di Assad. Per ultimi Turkmenistan (178), la Corea del Nord (179) e l’Eritrea (180).

Alessandro Marsala

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Pasolini, l’amore e…il calcio.

13 luglio 2021, Commenti disabilitati su Pasolini, l’amore e…il calcio.

Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

9 giugno 2021, Commenti disabilitati su Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

4 giugno 2021, Commenti disabilitati su Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

Una voce da Hebron

31 maggio 2021, Commenti disabilitati su Una voce da Hebron

100 PASSI JOURNAL cambia veste.

9 maggio 2021, Commenti disabilitati su 100 PASSI JOURNAL cambia veste.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.