Pubblicato: sab, 14 Giu , 2014

Roma, Pif presenta “Il Vurricatore” di IMD

Il fresco vincitore del David di Donatello come miglior regista esordiente ha firmato la prefazione del libro, scritto da IMD, poliziotto della squadra catturandi di Palermo
Pif a Roma con la maglietta di Radio 100 Passi

Pif a Roma con la maglietta di Radio 100 Passi

Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, ieri alla libreria Fandango di Roma con Radio 100 passi ha presentato il libro “Il Vurricatore“, storie di uomini e di mafia, di cui ha firmato la prefazione. Pif, ancora stordito dalla tappa newyorkese di presentazione del film e dalla festa del suo battesimo come miglior regista esordiente per il premio Donatello 2014, con il film La Mafia uccide solo d’estate, si è presentato in maglietta t shirt azzurra e bermuda, con l’aria un po’ da Pif e tanti progetti nel cassetto. Nel libro Il Vurricatore,tratto da una storia vera e scritto per la casa editrice Leima dal poliziotto della squadra catturandi di Palermo, dall’acronimo IMD, di fatto è anche l’incontro tra due professionisti del racconto, il regista esordiente ed il poliziotto. Una vecchia amicizia di vicinato ed un denominatore comune: la conoscenza delle storie quotidiane di ordinaria mafiosità, un nuovo stile comunicativo adatto anche ai giovanissimi per non tornare indifferenti. A Roma ieri, in una caldo pomeriggio d’estate, Pif intervistato per Radio 100 passi da Monica Soldano, in merito al suo probabile futuro impegno civile nell’antimafia, ha risposto che già comunicare e raccontare le cose senza retorica, ma perché non vengano dimenticate,  con la capacità di arrivare a tutte le orecchie e a tutti agli occhi potrebbe essere un buon punto di partenza. E subito dopo, non ha opposto resistenza a farsi fotografe con la maglietta di Radio 100 passi, perché come si sa, l’antimafia non è solo la cattura dei latitanti o dei boss mafiosi, ma si pratica nelle scelte di tutti i giorni, nel negozio dove andare  a comprare, nel vicino da soccorrere anche offrendogli un microfono da cui poter parlare, nel far sentire che la lapide dove ci si dà appuntamento per andare a mangiare una pizza a Palermo non è solo una segnaletica stradale come le altre. Parola di Pif.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Progetto segni: tante voci per riflettere.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Progetto segni: tante voci per riflettere.

I costi della Chiesa Cattolica.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su I costi della Chiesa Cattolica.

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

Video

Service Unavailable.