Pubblicato: dom, 24 Nov , 2013

Ritorsione verso la testimone chiave, far west allo zen

I parenti di un uomo arrestato per abusi su un minore hanno devastato ed occupato la casa della testimone chiave. In serata, nello stesso quartiere sono state gambizzate tre persone ed i due fatti potrebbero essere collegati
Una veduta di via Girardengo

Una veduta di via Girardengo

Arresti, minacce, una casa prima devastata e poi occupata ed infine tre persone gambizzate.È il bilancio provvisorio di un sabato ad altissima tensione allo Zen, periferia nord di Palermo.

Tutto inizia quando gli agenti della polizia giungono in via Rocky Marciano per arrestare Carmelo Savasta, 64 anni, condannato a sei anni in via definitiva per violenza sessuale su un minore. Immediatamente dopo, alcuni parenti hanno cominciato la ritorsione verso una vicina di casa, testimone chiave del processo, devastandole l’abitazione e successivamente permettendo ad un’altra coppia di occupare l’immobile. Grazie ad un nuovo e massiccio intervento delle forze di polizia, l’appartamento è stato subito sgomberato e per le sei persone coinvolte sono scattati gli arresti domiciliari.La vicina, per evidenti motivi di sicurezza, è stata scortata in una località segreta. Cambio di casa anche per una delle figlie di Savasta che ha testimoniato contro il padre.

In serata, nella vicina via Girardengo, due persone sono entrate nella casa di Paolo Romito, 49enne disoccupato, aprendo il fuoco sul padrone di casa, sulla moglie Giuseppa Savasta e sulla figlia Valentina, entrambe casalinghe. Gli aggressori hanno colpito alle gambe i tre familiari con dei proiettili calibro 9. Ricoverati nel vicino ospedale di Villa Sofia con una prognosi di 20-30 giorni, i tre feriti non hanno saputo fornire elementi rilevanti né sull’identità degli aggressori né sul movente. La gambizzazione fa pensare ad una ritorsione e gli investigatori stanno indagando sui due fatti per capire se hanno un legame.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Caso Impastato: il fratello Giovanni risponde al generale Subbranni

17 settembre 2018, Commenti disabilitati su Caso Impastato: il fratello Giovanni risponde al generale Subbranni

Fine vita. Formazione gratuita per i giornalisti e gli avvocati.

11 settembre 2018, Commenti disabilitati su Fine vita. Formazione gratuita per i giornalisti e gli avvocati.

Destra estrema

30 agosto 2018, Commenti disabilitati su Destra estrema

Diciotti: una vicenda vergognosa

24 agosto 2018, Commenti disabilitati su Diciotti: una vicenda vergognosa

Riace: un modello di accoglienza

13 agosto 2018, Commenti disabilitati su Riace: un modello di accoglienza

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.