Pubblicato: mar, 10 Dic , 2013

Processo trattativa: salta la trasferta per Di Matteo

Rischi troppo alti per il pm antimafia, che rimarrà a Palermo. A deciderlo è il Viminale

Nino-Di-Matteo1-400x215Salta la trasferta del pm Antonino Di Matteo all’aula  bunker del tribunale di Milano per la deposizione del pentito Giovanni Brusca, nel processo per la trattativa tra Stato e mafia.

Viene quindi confermata anche in ambienti giudiziari l’ipotesi che aveva preso piede in questi giorni, in seguito alle ennesime minacce che il boss mafioso Totò Riina ha rivolto dal carcere di Opera al magistrato che rappresenta l’accusa nel processo. I rischi sono troppo alti, Di Matteo rimarrà a Palermo.

I livelli di scorta del pm sono già al livello 1 (cioè al massimo livello di protezione), ma lo stesso Viminale, dopo l’incontro di domenica con i Procuratori di Palermo e Caltanissetta, preferisce non fare correre rischi al magistrato antimafia.

Mercoledì l’accusa sarà rappresentata al processo che si celebrerà a Milano, dal Procuratore capo Francesco Messineo, dall’aggiunto Vittorio Teresi e dai pm Francesco Del Bene e Roberto Tartaglia.

Di

- matildegeraci@100passi.net

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Conferenza sulla Costituzione all’Istituto “Giorgio Vasari” di Figline Valdarno

13 febbraio 2018, Commenti disabilitati su Conferenza sulla Costituzione all’Istituto “Giorgio Vasari” di Figline Valdarno

L’economia valdarnese

8 febbraio 2018, Commenti disabilitati su L’economia valdarnese

A lezione di legalità con Ferdinando Guarino, già questore di Enna.

5 febbraio 2018, Commenti disabilitati su A lezione di legalità con Ferdinando Guarino, già questore di Enna.

Internet più sicura per i ragazzi? Al via la giornata internazionale

4 febbraio 2018, Commenti disabilitati su Internet più sicura per i ragazzi? Al via la giornata internazionale

Ma c’è coscienza nella società civile e in quella politica, del pericolo mafioso?

2 febbraio 2018, Commenti disabilitati su Ma c’è coscienza nella società civile e in quella politica, del pericolo mafioso?

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.