Pubblicato: lun, 18 Nov , 2013

Presidenziali al femminile per il Cile

La socialista Michelle Bachelet non ottiene la maggioranza, ballottaggio con Evelyn Matthei

 

 

bachelet

Michelle Bachelet

Il 15 dicembre il Cile verrà chiamato a votare per un ballottaggio presidenziale tutto al femminile: le due candidate in corsa sono Evelyn Matthei, centrodestra, e Michelle Bachelet, leader del partito socialista Nuova Maggioranza.

Con una percentuale di voti del 46,74 %, la Bachelet ha dimostrato di essere la favorita per la presidenza, ruolo che ha già ricoperto dal 2006 al 2010 entrando nella storia come il primo Presidente del Cile donna.

Per pochi punti la socialista non è riuscita ad ottenere la maggioranza, dovendo così ricorrere al ballottaggio contro la candidata Matthei, che ieri ha ottenuto il 25% dei voti.

Dato il considerevole scarto tra le preferenze del popolo cileno, la Bachelet ha ottime possibilità di diventare nuovamente Capo di Stato, ma si dovrà attendere dicembre per averne conferma.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Progetto segni: tante voci per riflettere.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Progetto segni: tante voci per riflettere.

I costi della Chiesa Cattolica.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su I costi della Chiesa Cattolica.

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

Video

Service Unavailable.