Pubblicato: mer, 7 Mag , 2014

Peppino Impastato, Radio 100 passi trasmette dalla casa confiscata del boss, Tano Seduto

Accade a Cinisi il 9 maggio alle ore 12.30, familiari e amici di Peppino aprono i microfoni dalla casa del boss Gaetano Badalamenti

COMUNICATO STAMPA

regia radio100passiCinisi, il 9 maggio, alle ore 12.30, in occasione delle giornate in memoria di Peppino Impastato, microfoni aperti di radio 100 passi, radio che prosegue il cammino di radio Aut, (www.radio100passi.net), dal piano terra della casa del boss Gaetano Badalamenti, nel viale principale del paese, a poco più di 100 passi dalla casa della famiglia Impastato, oggi sede del museo Casa Memoria. E’ la prima volta da quella lunga notte dell’8 maggio 1978, che familiari e compagni, si ritroveranno insieme davanti ad un microfono e proprio nell’appartamento di Gaetano Badalamenti, “Tano Seduto” dalle trasmissioni satiriche e di antimafia di Peppino. Un evento simbolico importante, ma anche l’inizio di un impegno progettuale unico con la radio per la città di Cinisi, dopo la confisca della casa di Gaetano Badalamenti, il boss condannato all’ergastolo l’11 aprile 2002, come uno dei due mandanti, insieme a Vito Palazzolo, dell’omicidio di Peppino Impastato. Ad aprire i microfoni il 9 maggio: Danilo Sulis, presidente di Rete 100 passi ed ideatore dell’apertura si Radio 100 passi fin dal 2010, dopo aver ricevuto il sostegno dal popolo del web con oltre 10 mila firme; Giovanni Impastato, fratello di Peppino e presidente onorario di Rete 100 passi, Francesco Impastato, cugino di Peppino, oggi residente in Germania, che ha condiviso il percorso di fondazione di Rete 100 passi e della radio e Salvo Vitale compagno storico di Peppino. La giornata radiofonica proseguirà alle 12, con il coinvolgimento dei giovani della redazione 100 passi e la conduzione di Monica Soldano, la giornalista impegnata come direttore responsabile della testata. Intorno alle 18,30 al termine del tradizionale corteo diretta del comizio da “casa memoria” e nella serata dei concerti di Michele Sepe e Francesco Impastato che riceveranno il premio musica e cultura.

Nei giorni a seguire spazio dedicato ad Amnesty International sui diritti, e voce ai contenuti e ai protagonisti che animeranno il fitto programma di incontri dall’8 al 11 maggio a Cinisi. www.radio100passi.net

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

12 agosto 2022, Commenti disabilitati su Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

UE non approva la riforma Cartabia sul penale

10 agosto 2022, Commenti disabilitati su UE non approva la riforma Cartabia sul penale

17.57

9 agosto 2022, Commenti disabilitati su 17.57

La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

8 agosto 2022, Commenti disabilitati su La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

“io so chi siete”: così Cosa Nostra sparò a Nino e Ida

6 agosto 2022, Commenti disabilitati su “io so chi siete”: così Cosa Nostra sparò a Nino e Ida

Video

Service Unavailable.