Pubblicato: sab, 19 Apr , 2014

Manifesto sessista di FI a Molfetta

Molfetta, indignazione e critiche per il cartellone affisso soprattutto nelle vie d’accesso alla città

cartellonemolfetta

Un grande peperoncino rosso, posizionato maliziosamente ed eloquentemente in orizzontale, si staglia sullo sfondo bianco con sopra la scritta in dialetto molfettese “u diavelicchie”; più in basso le scritte: “Le pene di Paola” e “I compagni di Paola maneggino con cuore e a piccole dosi”. La Paola a cui fa riferimento è l’attuale sindaco di centrosinistra della città pugliese, il cartellone porta la firma del coordinamento cittadino e del gruppo consiliare cittadino di Forza Italia. Il manifesto (6×3 metri) dal volgare doppio senso è stato commentato da Giuseppe Civati sul suo profilo Facebook con queste parole: «Schifosi. Ecco i manifesti contro Paola Natalicchio, sindaca di Molfetta. Una vergogna nazionale». Solidarietà è arrivata anche da Mara Carfagna, portavoce del gruppo di Forza Italia alla Camera e componente del Comitato nazionale di presidenza del partito che ha invitato gli esponenti molfettesi del partito a scusarsi con il sindaco Natalicchio. «Quando lo scontro politico – dichiara la Carfagna – trascende nel cattivo gusto e nelle offese di carattere sessista non esistono barricate, né ideologie ma solamente il disgusto e la vergogna. Condanno fermamente l’iniziativa del gruppo locale di Forza Italia contro il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio, alla quale va tutta la mia solidarietà e comprensione».

Mentre su Facebook nasce la pagina “Molfetta con Paola”, la diretta interessata affida il proprio pensiero alla propria pagina Facebook: «Un centrodestra becero e sessista ha rivelato alla città con esibizionismo muscolare e machismo di bassa lega di che materia è fatto – si legge sulla bacheca Facebook della stessa sindaca – È francamente un messaggio demenziale oltre che da sexy shop. Pensavamo che la destra alternativa ad Azzollini – conclude il messaggio – stesse facendo un percorso di maturità e serietà. Ci sbagliavamo».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Il Gioco d’azzardo, tra monopolio di stato e criminalità organizzata.

5 gennaio 2022, Commenti disabilitati su Il Gioco d’azzardo, tra monopolio di stato e criminalità organizzata.

IL FURTO DEL CARAVAGGIO A PALERMO TEMA DI UN INCONTRO A MESSINA

10 dicembre 2021, Commenti disabilitati su IL FURTO DEL CARAVAGGIO A PALERMO TEMA DI UN INCONTRO A MESSINA

Ettore, il pizzo e la città babba.

9 dicembre 2021, Commenti disabilitati su Ettore, il pizzo e la città babba.

ABBIAMO INAUGURATO “CASA FELICIA”.

8 dicembre 2021, Commenti disabilitati su ABBIAMO INAUGURATO “CASA FELICIA”.

La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

6 dicembre 2021, Commenti disabilitati su La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

Video

Service Unavailable.