Pubblicato: mar, 25 Mar , 2014

Malesia, la protesta dei familiari: “Vogliamo la verità sulle vittime”

Manifestazione di fronte all’ambasciata della Malesia nella capitale cinese

Malesia malaysia“Se l’aereo è veramente precipitato nell’Oceano Indiano abbiamo il diritto di pretendere le prove. Vogliamo la verità, perché ci hanno fatto aspettare così tanto?”. Questi alcuni degli slogan scritti sugli striscioni che i familiari dei passeggeri del volo MH370 hanno issato di fronte all’ambasciata della Malaysia a Pechino, all’indomani dalla comunicazione ufficiale da parte del governo di Kuala Lumpur che l’aereo della Malaysia Airlines scomparso lo scorso 8 marzo è precipitato nel sud dell’Oceano Indiano.

La protesta dei familiari dei 152 passeggeri cinesi a bordo dell’aereo – su un totale di 239 persone – arriva dopo che il governo cinese ha chiesto alla Malaysia di fornire tutte le informazioni e prove in base alle quali è stato stabilito che l’aereo è precipitato. Per contenere la protesta di diverse centinaie di persone, le autorità cinesi hanno fatto intervenire forze paramilitari ed agenti di sicurezza in borghese insieme a decine di agenti di polizia. Arrivati in autobus o a piedi i dimostranti sono riusciti a superare i blocchi attuati dalla polizia diverse strade prima dell’amnasciata malese.

Vi sono stati momenti di tensione, quando alcuni dimostranti hanno lanciato bottigliette d’acqua contro il cancello della sede diplomatica. Alcuni sono stati portati via dagli agenti in borghese, ma non sono scoppiati dei veri e propri scontri. Una dei familiari, una donna con una maglietta bianca, è svenuta ed è stata portata via in barella.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’oro avvelenato del Perù.

22 gennaio 2022, Commenti disabilitati su L’oro avvelenato del Perù.

Il Gioco d’azzardo, tra monopolio di stato e criminalità organizzata.

5 gennaio 2022, Commenti disabilitati su Il Gioco d’azzardo, tra monopolio di stato e criminalità organizzata.

IL FURTO DEL CARAVAGGIO A PALERMO TEMA DI UN INCONTRO A MESSINA

10 dicembre 2021, Commenti disabilitati su IL FURTO DEL CARAVAGGIO A PALERMO TEMA DI UN INCONTRO A MESSINA

Ettore, il pizzo e la città babba.

9 dicembre 2021, Commenti disabilitati su Ettore, il pizzo e la città babba.

ABBIAMO INAUGURATO “CASA FELICIA”.

8 dicembre 2021, Commenti disabilitati su ABBIAMO INAUGURATO “CASA FELICIA”.

Video

Service Unavailable.