Pubblicato: mar, 3 Gen , 2017

Le prospettive del 2017 per l’Australia

L’Australia rimane un paese fortunato. Tuttavia, nel corso del prossimo anno, si sperimenteranno molti cambiamenti che richiederanno un adeguamento di attitudini e di valori.

 

Il governo federale sta per avere grande difficoltà nel fare le leggi che ha promesso di fare durante la  recente campagna elettorale. Il governo ha una maggioranza di un seggio solo nella Camera dei Rappresentanti (Camera bassa) e nessuno dei principali partiti ha la maggioranza al Senato (Camera Alta). A peggiorare le cose, molti all’interno del partito di governo stanno esprimendo  malcontento verso il Primo Ministro e minacciano di abbandonare il suo partito e creare un “vero partito conservatore” simile ai molti partiti di destra che compaiono in Europa. In tal caso, ci sarà probabilmente una crisi costituzionale con nessuna delle parti principali in grado di governare.L’ Australia potrebbe passare attraverso un modello simile a quello italiano, dove molti piccoli partiti si combattono ferocemente sulle questioni che li dividono. Il più recente premier italiano avrebbe avuto una buona comprensione di questa situazione!

queensland-australia

Anche se l’afflusso di rifugiati in barca è cessata, le misure molto dure adottate da entrambi i maggiori partiti per raggiungere questo obiettivo ha causato grande disagio in tutta la comunità; e questo sembra essere stato un fattore di successo di molti partiti minori alle ultime elezioni. Come in Italia, alcuni vogliono confini praticamente aperti e altri vogliono si impongano misure ancora più dure . Anche se la maggior parte della popolazione australiana è d’accordo con le attuali misure dure, il governo della Nuova Guinea vuole che il centro di internamento di Manus Island venga chiuso e molti incidenti stanno causando nervosismo sia tra alcuni componenti del governo sia tra i cittadini e c’è incertezza circa il centro di internamento in Nauru. Un accordo è stato fatto con gli Stati Uniti affinchè prendano  rifugiati da Nauru in cambio di alcuni rifugiati messicani che dagli Stati Uniti verrebbero trasferiti in Australia, ma la nuova amministrazione Trump potrebbe annullare tale accordo . E poco sembra essere stato fatto su quel numero molto maggiore di migranti “illegali” che volano in Australia e poi restano oltre il limite di tempo del visto.

Mentre l’economia può sembrare sana rispetto a molti paesi in Europa, tuttavia non appare così in salute. Anche se New South Wales e il Queensland, sulla costa orientale, sembrano essere in buona forma, il governo federale e gli altri governi degli Stati rischiano di dover imporre gravi regolazioni per la spesa pubblica, e questo porterà a un contraccolpo elettorale, nonché una maggiore difficoltà per quelle persone meno in grado di permetterselo. E’ improbabile che l’Australia debba affrontare la stessa crisi che l’Europa sta ora affrontando, ma le regolazioni devono essere fatte rapidamente al fine di evitare questo.

Mick Hawkins

 

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Maurizio Viligiardi esprime parere contrario al bilancio di Publiacqua.

28 aprile 2017, Commenti disabilitati su Maurizio Viligiardi esprime parere contrario al bilancio di Publiacqua.

Renzi a Cavriglia.

25 aprile 2017, Commenti disabilitati su Renzi a Cavriglia.

Orienteering finale mondiale a Palermo

23 aprile 2017, Commenti disabilitati su Orienteering finale mondiale a Palermo

L’Italia terra di approdo per gli stranieri.

13 aprile 2017, Commenti disabilitati su L’Italia terra di approdo per gli stranieri.

Scende in campo la Lazio per i bambini ricoverati.

10 aprile 2017, Commenti disabilitati su Scende in campo la Lazio per i bambini ricoverati.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.