Pubblicato: mar, 22 Apr , 2014

Lavoro, oggi alla camera il decreto legislativo

Intanto il governo pensa al voto di fiducia

PolettiApproda oggi in aula alle 15 alla Camera il decreto legge sul lavoro. Modificato in commissione, a partire dal taglio da 8 a 5 delle possibili proproghe del contratto a termine nell’arco di 36 mesi, il provvedimento dovrebbe essere blindato con la fiducia. Il Governo è infatti intenzionato ad approvare lo stesso testo uscito dalla Commissione che, ha spiegato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, ha “rispettato i contenuti fondamentali del decreto senza stravolgerlo”.

Questo avviene a dispetto delle critiche sollevate da Ncd e Scelta Civica; fuori dal Pd, infatti, si è saldato un fronte interno alla maggioranza contrario alle correzioni volute soprattutto dalla minoranza Dem. L’obiettivo dichiarato dal Governo è comunque quello di ottenere rapidamente il via libera dell’aula di Montecitorio perchè, ha ricordato Poletti, serve “una risposta urgente alla necessità di rilanciare l’occupazione semplificando il ricorso al contratto a tempo determinato ed all’apprendistato”.

E proprio su questi capitoli si sono concentrate le modifiche al testo originale. I contratti a tempo determinato potranno essere prorogati al massimo cinque volte, per un periodo complessivo di 36 mesi; il congedo di maternità sarà conteggiato ai fini del ‘diritto di precedenza’; l’apprendistato pubblico torna obbligatorio, ma l’offerta dovrà essere garantita dalle regioni entro 45 giorni. Le norme saranno applicate sui nuovi contratti e chi oggi si trova fuori dalle regole avrà tempo fino al 31 dicembre per adeguarsi.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

8 settembre 2021, Commenti disabilitati su SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

SI CHIAMA SQUADRISMO

31 agosto 2021, Commenti disabilitati su SI CHIAMA SQUADRISMO

Pasolini, l’amore e…il calcio.

13 luglio 2021, Commenti disabilitati su Pasolini, l’amore e…il calcio.

Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

9 giugno 2021, Commenti disabilitati su Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

4 giugno 2021, Commenti disabilitati su Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

Video

Service Unavailable.