Pubblicato: ven, 18 Ott , 2013

L’Arabia Saudita condanna l’ONU

L’Arabia Saudita, neo eletta membro non permanente ONU, rifiuta il seggio al Consiglio di Sicurezza

 

 

Il Principe Salman bin Abdulaziz al-Saud, Ministro degli Esteri saudita

 

Proprio in queste ore il Ministero degli Esteri Saudita ha dichiarato di non voler prender parte alle sessioni del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, il cui seggio le è stato conferito giusti ieri a seguito dell’elezione dei cinque membri non permanenti per il prossimo biennio.

Il Paese ha motivato la severa decisione condannando l’incapacità del Consiglio di Sicurezza di provvedere alla risoluzione del conflitto in Siria: la critica si è poi ampliata evidenziando la paralisi decisionale dell’ONU, dovuta ai diversi pesi e misure attuate in seno al CdS, rendendolo incapace- giusto per fare un esempio – di risolvere la crisi israelo-palestinese che si protrae da decenni.

La presa di posizione dell’Arabia Saudita assume adesso un peso politico rilevante, in quanto proprio in questi giorni è stata annunciata la conferenza Ginevra due – prevista per il 23 e 24 novembre – avente l’obiettivo di trovare una soluzione alla questione siriana, in particolare per quel che concerne l’uso delle armi chimiche contro la popolazione.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Progetto segni: tante voci per riflettere.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Progetto segni: tante voci per riflettere.

I costi della Chiesa Cattolica.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su I costi della Chiesa Cattolica.

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

Video

Service Unavailable.