Pubblicato: ven, 28 Mar , 2014

La Corte dei Conti indaga il M5s Sicilia

I giudici contabili  hanno rilevato alcune  irregolarità nei resoconti del 2013 

 

Giancarlo Cancelleri

I giudici della Corte dei Conti stanno indagando sulla campagna elettorale del deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri. In particolare i magistrati hanno chiesto chiarimenti relativamente ad un rimborso di fondi per la campagna elettorale di Rosario Cammarata, mandatario di Cancellieri. A tale rimborso, il cui importo è pari a  8.730 euro, qualificato come “gestione estranea all’attività del gruppo”, si aggiungono altri 4.000 euro di accantonamento Tfr per i dipendenti esterni e un assegno non datato alla Point Service di 136 euro. Immediata la replica di Cancelleri che sul suo profilo Facebook scrive: «Non siamo indagati. La Corte dei Conti ha richiesto a tutti i gruppi parlamentari dei chiarimenti inerenti le voci relative ai rendiconti annuali per poter capire in maniera certa le varie spese. Vi faccio un esempio -continua Cancelleri- durante la campagna elettorale delle Regionali 2012 in Sicilia, i cittadini hanno donato circa 23 mila euro, noi ne abbiamo spesi solo 14 mila, quelli rimasti sono stati versati dal mandatario elettorale (da nominare per legge) sul conto del gruppo parlamentare. Una volta partita la campagna elettorale delle nazionali, e nominato il nuovo mandatario elettorale, i soldi sono stati versati nel suo conto. Quindi soldi non pubblici, ma le vostre donazioni, che sono solo transitati. Chi dice che siamo indagati dice solo il falso».

Nel mirino della Corte c’è anche il viaggio a Bruxelless dello scorso giugno, il cui costo complessivo è pari a 6.927 euro. I giudici chiedono di precisare le motivazioni della missione  in relazione ai compiti svolti dai singoli partecipanti. Ad insospettire i magistrati è in particolare l’acquisto di libri e riviste per un totale di  2.674 euro. In questo caso si legge nel provvedimento «trattandosi di merce per cui non è previsto il rilascio dello scontrino fiscale occorre presentare la copia dei contratti di abbonamento alle testate giornalistiche e la copia dei contratti di somministrazione stipulati con i fornitori spesi in libri e riviste».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

22 settembre 2021, Commenti disabilitati su I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

PROFESSIONE SOCCORRITORE

21 settembre 2021, Commenti disabilitati su PROFESSIONE SOCCORRITORE

SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

8 settembre 2021, Commenti disabilitati su SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

SI CHIAMA SQUADRISMO

31 agosto 2021, Commenti disabilitati su SI CHIAMA SQUADRISMO

Video

Service Unavailable.