Pubblicato: lun, 13 Gen , 2014

Kosovo: distrutta statua di un poeta serbo

Abbattuta la statua del poeta serbo Lazar Vuckovic nei pressi di Gornje Selo, si teme ritorno alla violenza nei confronti della minoranza serba

 

 

kosovo

Lazar Vuckovic

In Kosovo il giorno del Natale ortodosso è stato macchiato da un grave atto vandalico: nel sud del paese, nel villaggio di Gornje Selo, un gruppo di sconosciuti ha distrutto la statua di Lazar Vuckovic, importante poeta serbo originario del Kosovo. L’abbattimento della statua si colloca in un periodo ed in una zona particolarmente delicata per quel che riguarda lo storico scontro tra etnie nel paese, infatti i vandali hanno operato a pochi giorni dalla distruzione di una scuola serba ed in una regione del Kosovo dove la condizione delle minoranze è ancora particolarmente tesa. La polizia ha dichiarato che la distruzione della statua potrebbe essere ricollegata al furto dei materiali pregiati che la compongono, tuttavia l’opinione pubblica non crede a questa versione, alla luce dei numerosi precedenti simili che costellano il Kosovo negli ultimi anni.

La famiglia del defunto poeta si è pronunciata con orrore e disgusto nei confronti del gesto, soprattutto per ciò che Vuckovic ha rappresentato per il popolo serbo. Morto all’età di trent’anni, il poeta è diventato il portavoce del popolo serbo, con le sue opere inneggianti all’unità e alla pace tra i popoli. Abbattere la sua statua ha dunque un significato ben preciso, un chiaro messaggio nei confronti della minoranza serba, ormai straniera in patria.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

6 dicembre 2021, Commenti disabilitati su La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

4 dicembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

Juris Pills, seconda parte.

29 novembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills, seconda parte.

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

Video

Service Unavailable.