Pubblicato: mar, 17 Set , 2013

I “buchi neri” di Cossyro all’Orto Botanico di Palermo

Le genealogie vegetali e la trasformazione della materia in energia da oggi in mostra nello splendido giardino, annunciato anche da Goethe nel suo “Viaggio in Italia”.

NEWS_161697Sarà inaugurata alle 18.30 di oggi, nello splendido Orto botanico di Palermo, la mostra di sculture di Michele Cossyro, dal titolo “Buchi neri”, curata per l’occasione da Giancarlo Carpi.
Una serie di sculture, quelle di Cossyro, che realizzano tutte insieme una dimensione evocativa e analogica, a partire dai temi della geminazione, delle genealogie vegetali e della trasformazione della materia in energia. Due grandi istallazioni ambientali, della serie “stringhe”, sono collocate nel Gymnasium, mentre sette sculture inedite, i cosidetti “buchi neri”, nel Tepidarium e nel Calidarium. Queste ultime, in modo particolare, recuperano la tecnica del mosaico per rivestire solidi aperti o irregolari, alleggerendo la trama coloristica e mantenendo una forte componente tattile e materica nelle superfici.
Le opere si potranno visitare tutti i giorni, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18.30. L’evento è uno dei 200 appuntamenti, proposto dal Comitato “Insieme per Palermo” per la “Settimana delle Culture”, in vista della candidatura di “Palermo capitale europea della cultura 2019”

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.