Pubblicato: mer, 13 Feb , 2013

Giornata Mondiale della radio

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite (ONU) e l’UNESCO hanno scelto il 13 febbraio per celebrare la Radio come importante mezzo d’informazione

 

 

di Ornella D’Anna

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite (ONU) e l’UNESCO hanno scelto il 13 febbraio per celebrare la Radio come importante mezzo d’informazione e, così facendo, ricordare l’importanza della cooperazione internazionale tra emittenti e incoraggiare i maggiori canali radio nel mondo a promuovere l’accesso all’informazione e la libertà di espressione attraverso l’etere. La ricorrenza è stata proclamata per la promozione mondiale della cultura, ricordando proprio il giorno in cui sono stati lanciati nel 1946 i primi programmi radiofonici dell’ONU dalla sede ufficiale della propria Radio a New York. Proprio l’Unesco sottolinea come “nonostante lo sviluppo delle nuove tecnologie, la radio resta ancora oggi uno strumento importantissimo, essendo la piattaforma più potente e a basso costo accessibile a tutti e in tutto il mondo, Nord e Sud”, facendo presente come proprio le comunità del Sud del Mondo stiano cercando di “colmare il digital divide che li separa dal Nord attraverso una diffusione capillare e potente delle radio di comunità, con programmiNEWS_99143 ideati e condotti dal basso, in particolare grazie al contributo volontario e diretto di persone appartenenti alle comunità rurali locali” L’evento mira quindi a riunire emittenti, sostenitori, ideatori e network di tutto il mondo, al fine di valorizzare e celebrare il medium radiofonico. La giornata si concentrerà su alcune tematiche, una delle quali è la radio come strumento per dare spazio e voce ai giovani. Il sito dell’UNESCO, in questi giorni centrato sull’evento, riporta fra l’altro le parole dell’Arcivescovo sud-africano Desmond Tutu:

«…la radio è il mezzo d’informazione più efficace dell’intero continente africano. La gente ne ricava notizie e informazioni, e vi discutono di varie problematiche. La radio è uno spazio dove le comunità discutono, parlano di cose che le toccano da vicino e grazie alla quale quale possono arrivare alla soluzione dei loro problemi».

Sul sito dell’UNESCO si legge ancora:

«Negli ultimi dieci anni, i progetti radiofonici portati avanti dai giovani sono stati esportati in tutto il mondo, in varie forme e modalità. Dalla Bolivia al Bangladesh, da New York a New Dehli, da Kinshasa a Kuala Lumpur, le stazioni radio hanno goduto dei benefici scaturiti dal coinvolgimento dei giovani nei loro progetti. Mettendoli al comando, si creano buone opportunità di dialogo e di crescita del pubblico».

Per celebrare l’evento, sono previste celebrazioni in molte città e zone del pianeta, con l’evento principale che si terrà negli uffici dell’UNESCO a Parigi – con diretta dal vivo in tutto il mondo attraverso unaa piattaforma web del Comitato per la Giornata Internazionale della Radio, www.wrd13.com, che ha organizzato uno scambio di prodotti audio che ricordino l`importanza di questo mezzo d`informazione nel mondo.
Inoltre in onore di questa ricorrenza, l’Amministrazione Postale delle Nazioni Unite (UNPA) emetterà una serie di francobolli raffiguranti scene della storia della Radio delle Nazioni Unite.
Testimonial d’eccezione dell’emissione sarà la stupenda immagine di Audrey Hepburn, grande stella del cinema statunitense, immortalata negli studi della Radio dell’ONU nel 1953 mentre preparava la sua trasmissione radiofonica per l’UNICEF.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

23 ottobre 2020, Commenti disabilitati su La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

6 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

Stop obbligo vaccino antinfluenzale, il Tar della Calabria dice no a Iole Santelli

17 settembre 2020, Commenti disabilitati su Stop obbligo vaccino antinfluenzale, il Tar della Calabria dice no a Iole Santelli

Sporcheremo i muri con un altro NO!

9 settembre 2020, Commenti disabilitati su Sporcheremo i muri con un altro NO!

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.