Pubblicato: mer, 29 Gen , 2014

Dimissioni Kyenge: la bufala del giorno

La news è stata data dalla Reuters che poco dopo l’ha ritirata, creando panico nelle redazioni nazionali
cecile-kyenge

Il ministro dell”Integrazione, Cècile Kyenge

La notizia delle dimissioni del ministro dell’Integrazione Cécile Kyenge, diffusa dalla Reuters ha subito avuto un eco nazionale, salvo poi essere ritirata poco dopo dall’agenzia di stampa britannica. «Il ministro italiano dell’Integrazione Kyenge si dimetterà il 31 gennaio». Così un lancio dell’agenzia Reuters delle 17.10 di mercoledì. Pochi minuti dopo, alle 17.16, o la smentita: «La notizia sulle dimissioni del ministro italiano non è corretta e viene ritirata».

Alle 17:20 le reti all news riportano la notizia, che ha dell’incredibile: secondo l’agenzia Reuters il ministro Cécile Kyenge si dimetterà il 31 gennaio. Ma la notizia, ripresa da tutti i media italiani è in realtà una bufala nata da un problema di comprensione, a quando pare.Il «giallo» si scioglie poco dopo quando viene diffusa la notizia corretta. Secondo quanto riporta l’Asca non è il ministro dell’integrazione Cecile Kyenge che si dimetterà il prossimo 31 gennaio, ma il suo portavoce, Cosimo Torlo. Lo conferma lui stesso all’Asca, precisando che la notizia diffusa dovrebbe essere frutto di un equivoco. Torlo ha lavorato al fianco di Cécile Kyenge sin dall’inizio del mandato del ministro. Di origini piemontesi, Torlo in passato aveva già svolto l’incarico di portavoce dell’ex ministro del lavoro Cesare Damiano.

Anche su twitter la notizia si è diffusa istantaneamente, provocando una valanga di commenti, ma per poco. Il ministro dell’Integrazione, infatti, rimarrà alla guida del dicastero.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

6 dicembre 2021, Commenti disabilitati su La ‘ndrangheta : dalla Calabria alla conquista del mondo.

Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

4 dicembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills: lo scioglimento dei comuni per mafia

Juris Pills, seconda parte.

29 novembre 2021, Commenti disabilitati su Juris Pills, seconda parte.

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

Video

Service Unavailable.