Pubblicato: gio, 24 Ott , 2013

Cooperazione ed Economia. Presentato il “Ghana Business Forum”

Un’occasione per allacciare relazioni di scambio e cooperazioni tra la Sicilia e il Paese africano. Sindaco Leoluca Orlando: «Palermo sempre più punto di incontro e di confronto di culture ed economie diverse»

 

Ghana Business Forum

Un momento della presentazione del “Ghana Business Forum”

La Sicilia si prepara ad ospitare il “Ghana Business Forum”, una grande manifestazione promossa dall’Ambasciata italiana del Ghana, in collaborazione con il Ghana Investment Promotion Center (agenzia governativa per la promozione degli investimenti). Sarà l’occasione per allacciare relazioni di scambio e cooperazione con tra l’Isola e il Ghana, nonché, per gli imprenditori palermitani e siciliani, di conoscere un mercato in forte crescita come quello del Paese africano. L’evento si terrà lunedì 28 ottobre presso i Cantieri Culturali della Zisa di Palermo.  

«È un’altra conferma – ha dichiarato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – della nostra volontà politica, culturale, economica di fare di Palermo un punto di incontro e di confronto di culture ed economie diverse. Per questo è importante che apra qui un Consolato Onorario del Ghana, un’altra tessera del mosaico multiculturale della città. Questo Forum economico sicuramente porterà la possibilità per gli imprenditori siciliani, non solo palermitani, di investire in Ghana e, viceversa, per gli imprenditori ghanesi di apprezzare la realtà siciliana. Non dimentichiamoci che se il Ghana ha il petrolio, noi abbiamo un grande patrimonio che sono le innovazioni nel settore tecnologico e in quello delle energie alternative, nonché una straordinaria ricchezza di prodotti agro-alimentari che sono la base affinché si realizzi una partnership tra l’economia del Ghana e quella siciliana».

«L’Amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore alle Attività Produttive Marco Di Marco – ha intrapreso un percorso di relazioni sia istituzionali, commerciali e culturali con diversi paesi  tra cui la Cina, la Russia, la Repubblica Ceca, la Tunisia, il Marocco, la Costa D’Avorio etc,. Molti di questi per certi versi hanno un livello di arretratezza elevato. Quindi, lo scopo è prevalentemente quello di sfruttare le competenze che abbiamo acquisito e andare a coltivare in quei terreni lontani prodotti tipici della nostra regione, come le arance o il fico d’India, da poter poi esportare. Ed è un modo di superare la crisi sistemica che stiamo vivendo e per far sì che le imprese palermitane e siciliane possano trovare altri paesi di sbocco, in considerazione del fatto che i mercati europei sono ormai saturi. I rapporti di scambio con il Ghana  sono iniziati circa 17 mesi fa – ha continuato l’assessore Di Marco – e ora si consolideranno con la nascita del Consolato. Tutto questo si inserisce, naturalmente, in un contesto che vede la candidatura di Palermo a “Capitale europea della Cultura nel 2019” e che si profila anche come integrazione di culture diverse rispetto a quelle del Mediterraneo».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Una sentenza giustamente definita storica

21 aprile 2018, Commenti disabilitati su Una sentenza giustamente definita storica

Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

10 aprile 2018, Commenti disabilitati su Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

26 marzo 2018, Commenti disabilitati su Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

22 marzo 2018, Commenti disabilitati su Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

12 marzo 2018, Commenti disabilitati su Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.