Pubblicato: ven, 9 Mag , 2014

Catturato il killer della donna crocifissa a Firenze

Dopo nemmeno una settimana dall’omicidio di Cristina Zamfir, è stato arrestato il killer. Si indaga su altri 6 casi simili

poliziaÈ stato catturato questa mattina il maniaco che ha seviziato e ucciso il 5 maggio Andreea Cristina Zamfir, ritrovata crocifissa ad un palo, facendo cadere Firenze di nuovo nell’incubo del serial killer, decisive sono state le testimonianze di alcune prostitute vittime di sevizie e i filmati della videosorveglianza. L’uomo si chiama Riccardo Viti, ha 55 anni e fa l’idraulico. Interrogato, ha confessato durante l’interrogatorio condotto dal pm Paolo Canessa che già in passato, dal 2006, si era occupato di altri 6 casi simili a quello dell’omicidio della Zamfir.

Durante la perquisizione nella casa e nel furgone di Viti è stato trovato pure un rotolo di nastro adesivo, con il marchio dell’ospedale di Careggi, del tutto simile a quello usato per legare la vittima dell’omicidio. Sono in corso gli esami del dna per  spazzare via gli ultimi dubbi e, soprattutto, per scoprire se l’uomo arrestato stamattina è responsabile anche di altre 6 aggressioni, avvenute negli scorsi, con le stesse modalità di quella che ha portato Cristina Zamfir alla morte.

Via twitter sono arrivati i complimenti del ministro degli Interni Angelino Alfano: “Un ringraziamento alle donne e agli uomini della Polizia che proteggono i cittadini”. Lo stesso ministro, in un precedente tweet, aveva dato la notizia dell’arresto e della confessione del maniaco.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

21 novembre 2017, Commenti disabilitati su Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

Cavriglia, il territorio dell’ex miniera

16 novembre 2017, Commenti disabilitati su Cavriglia, il territorio dell’ex miniera

impertinenteMente

14 novembre 2017, Commenti disabilitati su impertinenteMente

Un prete che ha fatto il voto di povertà

13 novembre 2017, Commenti disabilitati su Un prete che ha fatto il voto di povertà

Per non dimenticare: la lunga ombra del Divo

10 novembre 2017, Commenti disabilitati su Per non dimenticare: la lunga ombra del Divo

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.