Pubblicato: sab, 17 Mag , 2014

Castelvetrano, intitolata aula magna a Peppino Impastato e Rita Atria

L’omaggio di un liceo frequentato, fra gli altri, dalla figlia di Matteo Messina Denaro, ai due simboli antimafia

 

peppino_impastato«La mafia sarà vinta da un esercito di maestre elementari», diceva Gesualdo Bufalino, rispondendo a chi gli chiedeva come si sarebbe potuto sconfiggere quel cancro che ancora oggi avvelena il nostro Paese. Lo scrittore siciliano aveva ben compreso che, se c’è una cosa che la mafia teme più di tutto, è sicuramente la cultura. Laddove lo Stato non riesce a far perdere consenso, è infatti fondamentale l’educazione alla legalità sin da bambini, grazie al processo di sensibilizzazione portato avanti da parte delle famiglie, ma soprattutto dalle scuole.

E, a volte, bastano piccoli gesti per lanciare grandi segnali. È il caso del liceo scientifico “Michele Cipolla” di Castelvetrano (in provincia di Trapani), istituto noto per le diverse iniziative antimafia, che organizza e ospita al suo interno, ma anche perché frequentato da Lorenza Messina Denaro, figlia che il superboss latitante Matteo ha avuto da Francesca Alagna.

Proprio alcuni giorni fa, il collegio dei docenti del liceo, diretto dal preside Francesco Fiordaliso, ha deciso di intitolare l’aula magna della scuola (l’unica in paese ad esserne dotata) a Peppino Impastato e Rita Atria. Entrambi simboli indelebili di lotta alla mafia, scolpiti nella memoria di quanti hanno intrapreso il loro stesso, difficile cammino verso una società finalmente libera da ogni forma di criminalità. Ricordarli oggi, attraverso le nostre scuole, è un ulteriore passo in avanti lungo quel cammino.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.