Pubblicato: sab, 28 Gen , 2017

Blackout spettacolo itinerante con parole, musica, luci e ombre.

Genova, Munizioniere di Palazzo Ducale 29 gennaio 2017, ore 21:00

La persecuzione degli omosessuali nella Germania nazista è stata una delle prime persecuzioni ad essere messa in atto dal Nazismo; nel tempo di pochi mesi dalla salita al potere, la vita gay tedesca, fervente soprattutto a Berlino, è stata drasticamente interrotta e con questa la crescita del primo movimento omosessuale della storia. Subito sono cominciati la deportazione e gli esperimenti medici. Questi ultimi furono particolarmente violenti, perché perpetrati allo scopo di comprendere le ragioni della “deviazione sessuale” e di trovarne una “cura”.

L’Omocausto, cioè lo sterminio degli omosessuali, è stato studiato molto tardi e molto meno di altre deportazioni. Le cause sono da cercare non solo nelle difficoltà personali di chi avrebbe dovuto rivelare il proprio orientamento sessuale, ma anche nel riconoscimento dell’omosessualità come un crimine. Va ricordato che chi veniva internato in un campo di concentramento per omosessualità, ne usciva per essere incarcerato per il crimine di sodomia.

Il titolo dello spettacolo nasce dalla riflessione su come, negli anni della deportazione, l’umanità sia stata spenta e su come, successivamente, sia stata spenta e allontanata la memoria della deportazione degli omosessuali. Il percorso artistico costruito con BLACKOUT intende riportare luce in quei luoghi della storia che sono rimasti in ombra fino ai nostri anni.

«Noi siamo usciti da Auschwitz,
ma Auschwitz non è uscito da noi»

Goti Herskovits Bauer

Per saperne di più:  http://www.arcigaygenova.it/memoria/

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Roma, per un’erotica della città

11 dicembre 2017, Commenti disabilitati su Roma, per un’erotica della città

Roma, la radio al centro con gli AmmazzaCaffè.

9 dicembre 2017, Commenti disabilitati su Roma, la radio al centro con gli AmmazzaCaffè.

Dove vanno i soldi dei clan

7 dicembre 2017, Commenti disabilitati su Dove vanno i soldi dei clan

Castelfranco Piandiscò: il Comune unico sulle pendici del Pratomagno

27 novembre 2017, Commenti disabilitati su Castelfranco Piandiscò: il Comune unico sulle pendici del Pratomagno

Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

21 novembre 2017, Commenti disabilitati su Black out Roma. L’ informazione trasloca a Milano, perché?

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.